Autore: Luberti Simona

Mi chiamo Simona Luberti, sono laureata in Scienze del turismo culturale e specializzata in Progettazione e gestione dei sistemi turistici. Ho lavorato come front-office agent in varie strutture alberghiere e come assistente turistico in alcuni villaggi all’estero. Sono una persona flessibile e dinamica per cui valuto anche proposte inerenti i reparti booking/conciergerie/segreteria. Faccio parte del Comitato Sito Aira e il mio obiettivo è quello di continuare a lavorare in ambito turistico dedicando particolare attenzione al cliente e soddisfando al massimo le sue esigenze.
image_pdfimage_print

Diario di Viaggio, Diario di Vita…

Diario di Viaggio, alla scoperta di mille aspetti e culture nel corso del tempo.

Buonasera cari soci e buon Anno a tutti!

Ho il piacere di condividere con voi l’uscita del mio libro – Diario di Viaggio, Diario di vita – che potete acquistare su Amazon.

Racconto dei miei viaggi a partire dall’ultimo anno di liceo fino a oggi e di buona parte delle mie esperienze lavorative in ambito turistico, soffermandomi sia sugli aspetti positivi sia su quelli negativi ma dai quali c’è sempre da imparare.

Ho utilizzato lo pseudonimo Sonia Lieti un po’ per timidezza e un po’ per dare un tocco di novità a questo mio nuovo progetto.

Spero che possa essere utile anche per i futuri professionisti dell’ospitalità!

Di seguito trovate il link e potete optare sia per la versione kindle sia per la versione cartacea

Grazie a tutti per l’attenzione e per qualsiasi informazione in merito, potete contattarmi in ogni momento e sarò felice di rispondere alle vostre domande e curiosità.

Il check-in on line come nuova strategia di marketing

Grazie all’innovazione tecnologica, sempre più spesso gli alberghi, i B&B e le case vacanza gestiscono in maniera più veloce la fase del check-in.

Gli ospiti che scaricano sul proprio smartphone l’applicazione possono fare il check-in online ed aprire direttamente la stanza, evitando di fare la fila alla reception, e dirigendosi autonomamente in camera.

Inoltre, grazie al check-in online è possibile evitare la compilazione delle schede alloggiati e non perdere tempo con la burocrazia.

Ogni ospite può tranquillamente inserire i propri dati anagrafici e inviare i documenti, prima ancora dell’arrivo in albergo.

Per aprire la porta della camera basterà avvicinare lo schermo dello smartphone alla serratura digitale.

Grazie ai sistemi automatizzati di check-in è possibile risparmiare tempo all’arrivo: ogni ospite fa la registrazione comodamente da casa e consente ai receptionist di guadagnare tempo e di fare subito un’ ottima impressione sul cliente.

Grazie al check in e al check out automatico, è possibile procedere anche con il saldo della prenotazione: ogni host può optare per il pagamento all’arrivo o alla partenza, conteggiando anche la tassa di soggiorno e i servizi di cui gli ospiti hanno usufruito. 

Booking.com ha inserito tra i servizi offerti l’automatizzazione della consegna delle chiavi per B&B e case vacanze e anche Airbnb offre maggiore visibilità per chi offre questo servizio. 

Concludendo, il check in automatico consente di far risparmiare tempo agli ospiti al momento della registrazione, al check out e soprattutto risolve il problema della consegna delle chiavi.

Il Catering e il Banqueting post-covid

Nonostante le grandi difficoltà che stiamo affrontando, il mondo degli eventi a piccoli passi sta ripartendo, chiaramente adottando un nuovo modo di lavorare che implica il rispetto dei nuovi protocolli. Attualmente non esiste un numero massimo di partecipanti a un evento per cui diventa fondamentale mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro.

Le nuove regole da seguire sono semplici: in primis bisogna sanificare gli ambienti in cui vengono allestiti i catering e i banqueting, successivamente bisogna misurare la temperatura dei dipendenti e dei partecipanti all’evento e fornire loro il gel per la disinfezione delle mani. Tutti gli ospiti devono avere con sè la mascherina e utilizzarla qualora l’evento venga organizzato in un posto chiuso oppure anche all’aperto qualora non si riesca a mantenere  la distanza di sicurezza. E’ doveroso, inoltre, tracciare gli ospiti mantenendo i loro contatti per 14 giorni.

E’ molto interessante evidenziare l’aspetto del buffet nei Catering. I nuovi protocolli prevedono due possibilità: il servizio singolo effettuato dal cameriere che personalmente porta gli alimenti desiderati dal cliente al suo tavolo su un piatto singolo oppure il buffet assistito con un cameriere che, dietro al banco delle pietanze, prepara il piatto secondo le richieste dell’ospite, che ovviamente deve restare a distanza.

E’ chiaro che il senso di responsabilità debba appartenere non soltanto agli operatori del settore, ma anche tutti i partecipanti agli eventi.

Il Business Travel

Durante il lockdown i meeting on line erano l’unica modalità di relazionarsi per aziende, manager e professionisti i quali hanno scoperto i grandi vantaggi nella gestione del tempo e delle risorse.

Anche dopo il lockdown molti si stanno organizzando con lo Smart Working, segno evidente che hanno metabolizzato la possibilità di interagire in remoto grazie ai nuovi software come Skype, Slack e Zoom.

Questa modalità non è efficace per gli incontri in cui la presenza e la fisicità sono determinanti, come il caso dei primi approcci finalizzati ad avviare una collaborazione o nella prima fase di una contrattazione commerciale. Successivamente, una volta stabilita la sintonia tra gli interlocutori, i meeting potranno tranquillamente essere gestiti a distanza.

Tutto ciò penalizza gli hotel d’affari ma anche l’intera economia delle località di riferimento poichè molte meno persone soggiorneranno per lavoro.

Come rovescio della medaglia la conversione in Smart Working renderà necessario creare dei momenti di incontro per stimolare l’affiatamento e la motivazione dei collaboratori e questo comporterà un forte incremento sia degli eventi aziendali quali convention, lanci di prodotti, team building, incentive ma anche dei congressi.

Infatti per questi ultimi almeno per i prossimi cinque anni è prevista una notevole crescita.