Mese: Ottobre 2019

image_pdfimage_print

Programma e prezzi 100° Semestrale AIRA – Roma 1 e 2 Dicembre

image_pdfimage_print

Ciao a tutti, amici, colleghi e Soci Aira,

ecco a voi il programma e prezzi del 100° Semestrale. E nel contempo…,” Festa dei 50 Anni di AIRA”.

 

Il nostro evento ci catapulta indietro nel tempo e cioè al “3 Aprile 1969,… Avanti a me Dott. Nazzareno DOBICI, Notaio in Roma, …, alla presenza dei Signori: VERCELLI Agostino, ZANCHIERI Azzo, BOBBIO Franco, TAFURI Domenico, …Detti comparenti,…,stipulano e convengono quanto segue. E’ costituita fra i comparenti una Associazione denominata A.I.R.A. – Associazione Impiegati di Ricevimento degli Alberghi, con sede provvisoria in Roma…” etc. etc.

 

Che emozione! Rinvangare e contemplare il percorso storico della nostra Associazione. Quanta acqua è passata sotto i ponti. Quanti personaggi, quanti Soci, quanti Presidenti, Segretari, Tesorieri, Consiglieri, quante storie, quante amicizie, quanti eventi, quante battaglie, quante idee, quanti progetti. Certo, qualcuno potrebbe dire che si poteva fare di meglio. Ma questa è Storia. E va rispettata e onorata.

Avere il privilegio di festeggiare i 50 Anni di Aira è per me motivo di orgoglio. Sento una non celata passione ed emozione per identificarmi a Socio Aira dopo tanti anni.

Mi auguro e spero che ognuno di voi possa avvertire queste sensazioni. Ma sappiamo bene, che ognuno, vive e vede l’Associazione a modo proprio. Ed è nel rispetto reciproco e delle regole statutarie, che si è potuto raggiungere questo ambizioso traguardo.

Altrettanto, auguro alla “nuova” AIRA di perseguire nel futuro, obiettivi e successi, contemplati e auspicati nella rielaborazione dello Statuto. E, nel rispetto di tutti.

 

Bene, dal programma in allegato, vedete la libertà di partecipazione che abbiamo contemplato. Concentrando i lavori dell’Assemblea e della Festa, alla Domenica del 1° Dicembre p.v. Liberi già dal lunedì, in concomitanza con Evento Solidus del 2 e 3 Dicembre. Ma, con la facoltà, secondo disponibilità dal lavoro e di “tasca”, di poter, decidere liberamente e senza vincoli, a quale evento partecipare e quante notti di soggiorno a Roma.

 

Rimango a disposizione per ogni ulteriore informazione. Inutile ribadire che vi aspetto numerosi. Programma e prezzi evento Solidus vi saranno inviati al più presto. Così come l’Ordine del Giorno della ns Assemblea.

 

Un grosso abbraccio a tutti e…. arrivederci a Roma!

Mimmo Minichino

  1. s. Un grazie particolare a Nazario Altieri, Presidente del Club Aira Service, per il proficuo e costante aiuto nella realizzazione del ns evento. Grazie!

PROGRAMMA Programma e prezzi 100° Semestrale AIRA – Roma 1 e 2 Dicembre

BANDO CONCORSO CULTURE OF HOSPITALITY

image_pdfimage_print

Le professioni del mondo dell’ospitalità e del turismo sono in costante evoluzione. Oggi, più che mai, è richiesto ai futuri professionisti, allievi dei numerosi Istituti alberghieri e Tecnici turistici italiani, un importante bagaglio culturale, per affrontare il lavoro con un pensiero sempre all’avanguardia e proiettato all’aggiornamento e alla crescita continui.
La International School of Hospitality Management di Macugnaga (VB), scuola di alta formazione manageriale post-diploma, situata nel Nord Piemonte, ha voluto indire la seconda edizione del Concorso Nazionale “Culture of Hospitality”, una competizione basata sulla conoscenza teorica delle materie professionalizzanti e sul bagaglio culturale complessivo dei concorrenti. Una scommessa sulle capacità degli studenti e degli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado italiane, sullo spirito di studio e aggiornamento, sull’importanza della cultura e delle conoscenze, complementari agli aspetti del lavoro pratico e manuale.

Bando Concorso Culture of Hospitality 2020

Convegno Solidus

image_pdfimage_print

Buongiorno a tutti

Vi presento le giornate del Convegno Solidus.

 Il 2 Dicembre, giornata di relax, di gita programmata,  e/o visite presso Musei e Monumenti al centro di Roma.

–        Il 3 Dicembre, per chi desidera prolungare il soggiorno:

–        in mattinata, Convegno Solidus presso Il Senato della Repubblica. Nel pomeriggio la “Premiazione degli 8 Professionisti delle 8 Associazioni per l’anno 2019 di Solidus”, e sempre nella prestigiosa sede del Senato.

–        La sera del 3 Dicembre: Cena di Gala Solidus e Festa degli Auguri di Solidus Lazio. Presso The St. Regis Rome.

Ringrazio tutti voi, per la pazienza! Augurando, che la nostra scelta, sia da voi compresa e accettata con la vostra partecipazione. Un grazie, alla Direzione degli Alberghi che ci ospiteranno. Un grazie a chi si è prodigato in Aira e in Solidus per questo interessante Evento.

Al più presto, invieremo programmi e prezzi per ogni appuntamento. E a questo punto, non resta che inviare un … “Arrivederci Roma”!

Mimmo Minichino

programma

100° Assemblea nazionale di Aira

image_pdfimage_print

Buongiorno a tutti !

    e, finalmente ci siamo!

L’amico Tommaso, sempre disponibile a sintetizzare, con le sue immancabili locandine, i nostri eventi. Grazie!

Come vedete dalla presentazione, questa volta, abbiamo arricchito, facendo confluire al nostro Evento, anche, il Convegno nazionale di Solidus.

Nelle date dell’1, 2 e 3 di Dicembre 2019, si potrà scegliere e partecipare, secondo impegni e disponibilità di “tasca” a:

–        Pomeriggio del 1° Dicembre: 100° Assemblea nazionale di Aira, presso iH Hotels Roma Cicerone.

–        In serata, del 1° Dicembre: Festeggiamenti con Cena di Gala per i 50 Anni di Aira – 1969-2019 , nello stesso Albergo.

–        Il 2 Dicembre, giornata di relax, di gita programmata,  e/o visite presso Musei e Monumenti al centro di Roma.

–        Il 3 Dicembre, per chi desidera prolungare il soggiorno:

–        in mattinata, Convegno Solidus presso Il Senato della Repubblica. Nel pomeriggio la “Premiazione degli 8 Professionisti delle 8 Associazioni per l’anno 2019 di Solidus”, e sempre nella prestigiosa sede del Senato.

–        La sera del 3 Dicembre: Cena di Gala Solidus e Festa degli Auguri di Solidus Lazio. Presso The St. Regis Rome.

Ringrazio tutti voi, per la pazienza! Augurando, che la nostra scelta, sia da voi compresa e accettata con la vostra partecipazione. Un grazie, alla Direzione degli Alberghi che ci ospiteranno. Un grazie a chi si è prodigato in Aira e in Solidus per questo interessante Evento.

Al più presto, invieremo programmi e prezzi per ogni appuntamento. E a questo punto, non resta che inviare un … “Arrivederci Roma”!

Mimmo Minichino

programma

Alberghi & Tecnologia Vivere nel futuro. Ora

image_pdfimage_print

L’hotel contemporaneo è un lontano parente dell’albergo anni Ottanta.

Chi acquisterebbe l’automobile che aveva 40 anni fa?

Neanche i collezionisti di auto storiche.

Le guidano durante i concorsi, non tutti i giorni. Lo stesso vale per gli alberghi.

L’albergo storico piace sempre, purché sia contemporaneo per il comfort.

Ha bisogno di aree verdi, garage e parcheggi.

Ha bisogno di spazio e di privacy per l’ospite.

È luminoso grazie alle pareti vetrate perimetrali di ultima generazione: assorbono i raggi ultravioletti l’estate, respingono il freddo l’inverno.

Ha pareti divisorie multistrato più leggere e performanti rispetto a quelle tradizionali.

Ha il cappotto termico e pareti esterne ventilate.

È caldo l’inverno e fresco l’estate grazie a caldaie più piccole ed efficienti che utilizzano anche la cogenerazione.

Alcuni utilizzano il teleriscaldamento grazie alle centrali a biomassa.

Collettori solari e pannelli fotovoltaici assimilano l’albergo a una centrale elettrica.

La domotica consente di gestirlo e controllarlo in remoto come fosse una astronave.

L’informatica e l’intelligenza artificiale dirigono gestione, comunicazione, promozione, fidelizzazione.

Fai un fischio, ti riempiono l’albergo.

La fibra ottica li connette velocemente e in tempo reale con il mondo, così anche gli ospiti.

Camere e bagni sono ipertecnologici quanto confortevoli.

SPA sempre più grandi e cinematografiche e cucine tecnologiche sempre più sofisticate lo rendono l’ideale set di un film di fantascienza.

È “Odissea 2100” sulla Terra.

L’enogastronomia è a chilometro zero ed è italiana.

Almeno la metà dei clienti soffre di intolleranze o è culturalmente intollerante a qualcosa.

Maître e Chef sono scienziati dell’alimentazione oltre che psicologi e ballerini di tango.

Del passato l’hotel contemporaneo conserva il Genius Loci del territorio, l’umanità del personale, la soddisfazione dell’ospite, la professionalità di chi lo dirige.

Del passato esalta la cultura dell’accogliere e ospitare.

Voi cosa ne pensate? Inviate un commento Renato Andreoletti